Saluti di fine mandato del Presidente – discorso di Crema 17 giugno 2017

L’attuale Consiglio Regionale è ormai giunto al termine del suo mandato iniziato nell’anno 2014. Devo ammettere che, se da un lato, di strada se ne è fatta tanta, dall’altro mi pare di aver appena iniziato il mio incarico. Scorrendo le attività svolte dal Gruppo e dalle Sezioni posso constatare che gli eventi e le iniziative si sono fortemente incrementati. Veramente importante è stato l’anno dei festeggiamenti per il compimento dei 70 anni della UCID Gruppo Lombardo per i quali abbiamo pubblicato due volumi:
– Il primo riguardante l’archivio storico della UCID – Gruppo Lombardo custodito presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
– Il secondo, un volume fotografico dal titolo 1945-2015 70 anni di UCID Gruppo Regionale Lombardo nelle immagini, a cui è seguita la realizzazione di un annullo filatelico in ricordo, appunto, dei nostri 70 anni di attività . Annullo che rimarrà per sempre negli archivi delle poste. Sono poi seguiti i medesimi annulli, nell’anno 2017, del Gruppo Ligure e della UCID Nazionale.
Importanti sono state le partecipazioni mie e del Segretario Dott.Pozzi sul territorio con l’intento di incrementare il legame fra il Gruppo e le Sezioni con grande, reciproca, soddisfazione.
Non ultimo, un notevole impegno è stato profuso per la Immobiliare dell’Angelo Srl.
Ora, nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, approvato il bilancio 2016 e provveduto all’aumento di capitale con apporto, quindi, di nuova liquidità, la Società è stata messa saldamente in sicurezza ed abbiamo così iniziato un cammino per la sua valorizzazione.
Voglio ringraziare innanzitutto il nostro Consulente Ecclesiastico Mons. Rini e poi tutti i componenti del Comitato Esecutivo Regionale ed i Consiglieri Regionali che sempre mi hanno supportato in questo, a volte, difficile cammino. Non ultimo, ringrazio il nostro Presidente Onorario Renzo Bozzetti che tanto ha dato al Gruppo Lombardo ed a me in particolare. Mi ha consegnato il testimone della Vice presidenza nazionale, ne sono onorata, sono la prima donna ad ottenerla. Sarei felice che mi considerasse un suo valido successore con l’auspicio che rimanga ancora al mio fianco per offrirmi quei preziosi suggerimenti di cui avrò tanto bisogno.
Ringrazio la Dott.ssa Cristina Giannini che mi ha sempre aiutata ad affrontare e risolvere i molteplici problemi di segreteria che ogni giorno si presentano al Gruppo Regionale. Si è dimostrata una valida collaboratrice e debbo riconoscere che, da tempo, si è resa ormai autonoma.
Ho accettato le sfide che mi si sono presentate, vanto oltre un ventennio di UCID, nella UCID sono cresciuta culturalmente nell’etica cristiana.
Sono soddisfatta del mio operato, spero di non aver deluso alcuno, mi sono impegnata per la migliore realizzazione del mio compito.
Confido di poter contribuire alla innovazione della UCID al fianco del nostro nuovo Presidente Nazionale Dott. Riccardo Ghidella.
Ma non vorrei rubarvi altro tempo in considerazione degli importanti adempimenti che seguono. Mi limito, pertanto, a ricordare le esortazioni di S.S. Papa Francesco e di Sua Eminenza il Cardinal Siri.
L’uomo deve essere un “amministratore responsabile” dell’ambiente in cui vive e opera, superando qualunque dinamica dettata dal profitto economico e dall’interesse personale.
Non dobbiamo avere paura delle nubi, ma, nello spirito ucidino, guardare alla luce che ne seguirà.
Concludo augurando a tutti una buona estate nel più ampio e meritato riposo.
Mi scuso se ho dimenticato qualcuno o qualcosa, ma senz’altro è stato fatto involontariamente.

Cristina Maldifassi

Comments are closed.
* required