Portiamo la nostra Croce a Siauliai

8-15 ottobre 2014

 Il fascino discreto delle Capitali del Baltico, città che si specchiano da secoli sul mare solcato un tempo dalle spedizioni vichinghe e dalla flotta degli zar.Vilnius la più antica e misteriosa, patrimonio dell’UNESCO dal 1994 custodisce nel suo centro storico più di 50 Chiese. Riga, una delle città più ricche dell’antica lega anseatica. Tallin, famosa per il prezioso centro storico protetto dall’UNESCO.

 Programma e operativi aerei da riconfermarsi in fase di prenotazione

1° giorno: MILANO – VILNIUS

mercoledì

Ritrovo all’aeroporto di Milano Malpensa: operazioni d’imbarco e partenza alle ore 18.30 per Vilnius, via Riga. Arrivo in tarda serata (ore 23.55 circa). Trasferimento in albergo (arrivo previsto dopo 1h circa): sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. Possibilità di un piatto freddo in camera

2° giorno:  VILNIUS –TRAKAI

giovedì

Mezza pensione in albergo. Escursione a Trakai, la prima capitale della Lituania, costruita sull’acqua e circondata da laghi. Si visita il Castello ducale, l’unico costruito sull’acqua di tutta l’Europa orientale,  la cui costruzione spicca per il rosso dei mattoni e delle tegole che risaltano sopra le mura di pietra bianca. Quello che si riflette maestoso sulle acque del lago è l‘unico edificio difensivo rimasto tra i numerosi che sorgevano sulle isole disseminate nei laghi sparsi per tutta la regione: all’interno delle sue antiche sale è stato allestito un museo storico con gli oggetti d’arte raccolti negli anni dai nobili lituani. Pranzo in ristorante.Nel tardo pomeriggio rientro a Vilnius: visita panoramica della città, capitale aristocratica della Lituania: la porta dell’Aurora, l’unica rimasta delle antiche mura, con la cappella della Madonna Nera; la cattedrale di San Stanislao, la torre di Gediminas; la chiesa di Sant’Anna, la chiesa dei SS. Pietro e Paolo, e il vasto complesso dell’università.

3° giorno: VILNIUS – SILUVA -SIAULIAI – RIGA

venerdì

Colazione. Partenza per la Lettonia con sosta all’antico santuario mariano di Siluva dove la Madonna vi apparve nel 1608 e che Papa Giovanni Paolo II visitò nel 1993. Pranzo in ristorante. Continuazione per la cittadina di Siauliai per la visita alla Collina delle Croci.

La Collina delle Croci (in lituano Kryžių Kalnas) è un luogo di pellegrinaggio e una meta turistica che si trova nei pressi della città lituana di Šiauliai, lungo la strada E77 che collega Kaliningrad a Riga.

Si tratta di una piccola altura su cui si ergono oltre cinquantamila croci, piantate per devozione dai pellegrini secondo una tradizione popolare che dura da alcuni secoli, ma che ha preso un enorme impulso nella seconda metà del XX secolo come simbolo dell’identità nazionale lituana. Nel 1900 c’erano soltanto 130 croci sulla collina. Durante l’epoca sovietica, per tre volte le croci della collina furono completamente abbattute con le ruspe per disposizione del regime comunista, ma ogni volta ricomparivano sempre più numerose. Oggi si contano circa 56.000 croci di ogni dimensione, foggia e materiale, da piccole croci in plastica fabbricate in serie a croci artistiche monumentali. La Collina delle Croci fu visitata il 7 settembre 1993 da papa Giovanni Paolo II. Il crocefisso da lui donato è stato posto ai piedi della collina. Il Cardinale Vincentas Sladkevičius l’ha definita il «cuore della Lituania aperto all’Altissimo». Con l’occasione il Gruppo Lombardo porterà la sua croce e relativa targa alla Collina, pregando tutti insieme per la pace nel mondo e il rinnovamento della nostra Associazione.

Proseguimento per Riga, la più cosmopolita delle capitali baltiche. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

4° giorno: RIGA

sabato

Mezza pensione in albergo. Al mattino visita della città vecchia dove si concentrano i siti più antichi e significativi di Riga: la mole del castello,  risultato dei tre che si sono succeduti a partire dal Trecento, le mura con la porta degli Svedesi edificata durante il dominio svedese nel Seicento e la torre delle Polveri, unica superstite delle 18 che si aprivano nella cinta muraria; il Duomo che è la chiesa più grande del Baltico, la chiesa di S. Pietro, l’Opera Nazionale e il quartiere cittadino con gli edifici in stile Liberty. Nel 1997 il centro storico di Riga è stato inserito dall’UNESCO nell’elenco dei patrimoni dell’umanità. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Museo Etnografico all’aperto.

5° giorno: RIGA – SIGULDA – TALLIN

domenica

Colazione. Partenza per l’Estonia. Arrivo a Sigulda e visita alle rovine della fortezza dei Cavalieri Teutonici edificata nel duecento e distrutta quattro secoli dopo da Ivan il Terribile. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Tallin, porto strategico nelle rotte commerciali, soprattutto marinare, tra Oriente e Occidente. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

6° giorno: TALLIN

lunedì

Colazione in albergo. Al mattino visita del Palazzo di Kadriorg, e ingresso alle suggestive rovine del monastero di Santa Brigida, risalente al 1417. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita della città vecchia: il Castello, d’origine medievale ed oggi sede del Parlamento della Repubblica estone, il duomo gotico di Santa Maria sede della chiesa luterana estone, ingresso alla cattedrale ortodossa Aleksander Nevsky; la piazza del Municipio, ai piedi della rocca. Cena in ristorante tipico

7° giorno: TALLIN – HELSINKI

martedì

Mezza pensione in albergo. Escursione in traghetto ad Helsinki, capitale della Finlandia posta in splendida posizione sulla sponda meridionale del Golfo, esattamente di fronte alla città di Tallin. Visita con guida e pranzo in ristorante. Rientro a Tallin nel tardo pomeriggio

8° giorno: TALLIN – MILANO

mercoledì

Colazione. Tempo a disposizione dei partecipanti e in tarda mattinata trasferimento all’aeroporto: operazioni d’imbarco e partenza alle ore 14.35 per il rientro, via Riga. Arrivo a Malpensa alle ore 17.45.

 N.B.: E’ necessario un documento d’identità valido. Per l’emissione del biglietto del traghetto necessitiamo ricevere la copia del documento -utilizzato in viaggio – almeno 20 giorni prima della partenza

 

Per informazioni e prenotazioni:

            Cristina Giannini Tel. 02/76020049 

Lunedì, Mercoledì, Giovedì dalle 15.00 alle 18.00 e Venerdì 9.30 – 12.30

Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 10 luglio 2014

Comments are closed.
* required