Mappa non disponibile

Data e Orario 17/01/2016
9:15 - 13:00

Location Eremo SS Pietro e Paolo

Categoria Evento


Incontro Pubblico avente tema Dialogo Sociale, religione, sicurezza e convivenza civile. E’ possibile vivere in pace?

I fatti di Parigi e la situazione generale in Europa e nel mondo con i tristissimi scenari di guerra, migrazioni, povertà e violenza, interpellano tutti gli uomini di buona volontà. Le religioni sono chiamate in causa sia perché ritenute da alcuni corresponsabili di questa situazione, sia perché nell’opinione pubblica è diffusa l’idea che il dialogo interreligioso
e il vivere in modo più concreto la propria fede quale che sia, potrebbero aiutare a rendere più vivibile la nostra realtà.
Riteniamo importante, per promuovere un umanesimo sociale e chiarire le posizioni dell’Autorità Religiosa nelle sue varie componenti, dare voce alle stesse in una sessione comune per chiarire cosa vogliono e possono promuovere le diverse comunità religiose per contribuire sinceramente alla reciproca accoglienza e alla pace. Riteniamo che la pluralità dei “credo” e la coesistenza nello stesso luogo di persone aventi culture, origini e fedi diverse debba essere senz’altro percepita e vissuta come una ricchezza e un vantaggio»

Partecipano:
Don Claudio Zanardini: Responsabile Dialogo Religioso della Diocesi di Brescia
Don Daniele Saottini: Consulente Ecclesiastico UCID
Abd al-Sabur Turrini: Direttore della Comunità Religiosa Islamica Italiana
Pastore Giuseppe Platone: Pastore Titolare della Chiesa Valdese di Milano.
Professor Vittorio Robiati Bendaud: Coordinatore Tribunale Rabbinico.
Collaboratore Rabbino Capo Milano

Dialogo Interreligioso. 17 Gennaio 2016 programma

si prega vivamente di voler cortesemente confermare la propria presenza al
Segretario, Signora Amedea Bossi Gabrieli – Tel. cellulare:335 6021801 –
e-mail: [email protected]